Pubblicato
sabato 26 dicembre 2015

vedi tutte le notizie



lingua

REGOLAMENTO 2° CRITERIUM INTERREGIONALE VIGILI DEL FUOCO DI SCI ALPINISMO


 

2° CRITERIUM INTERREGIONALE VIGILI DEL FUOCO DI SCI ALPINISMO

 

REGOLAMENTO
 
 
Art. 1 – NORME GENERALI
Nell’ambito delle manifestazioni scialpinistiche della stagione 2015/2016, i Corpi dei Vigili del Fuoco volontari di Predazzo, Ziano di Fiemme e Romeno ed il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Belluno organizzano il “2° CRITERIUM INTERREGIONALE DI SCIALPINISMO” riservato a tutti i Vigili del Fuoco.
Il “Criterium” è composto da 4 prove che si terranno il 07.01.2016 a Predazzo località Castelir, il 14.02.2016 a Ziano di Fiemme, il 18.02.2016 a Passo Valles ed il 27.02.2016 a Romeno.

Art. 2 – PARTECIPAZIONE
Potrà partecipare al “Criterium” il personale dei Corpi Permanenti e Volontari delle Province Autonome di Trento e Bolzano ed il personale permanente e volontario del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Potranno inoltre partecipare tutti i Vigili del Fuoco in quiescenza.

Art. 3 – CATEGORIE
•    Allievi (under 18 anni - M/F)        nati/nate nel 1999 e seguenti
•    Assoluti maschile (18 - 49 anni)        nati dal 1967 al 1998
•    Over 50 (50 anni e oltre)            nati nel 1966 e precedenti
•    Femminile (Unica)                nate nel 1998 e precedenti

Art. 4 – COMPETIZIONE
Le prove si svolgeranno con le modalità previste di volta in volta dal regolamento di ogni singolo evento.

Art. 5 – ISCRIZIONI
Dovranno essere effettuate con le modalità previste di volta in volta dal regolamento di ogni singolo evento.
Al momento del ritiro dei pettorali, per verificare l’effettiva appartenenza al Corpo/Comando, a tutti i Vigili ed Allievi potrà essere richiesto il tesserino di servizio, ovvero la “Dichiarazione di appartenenza” per il personale in quiescenza .
Le dichiarazioni mendaci daranno luogo alla squalifica del concorrente.
Ogni singolo atleta, con l’iscrizione alle gare del “Criterium”, autorizza gli organizzatori all’utilizzo dei dati personali nel rispetto del D.L. 30 giugno 2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”.

Art. 6 – PREMIAZIONI

Le singole prove seguiranno autonomamente il proprio programma di premiazione.
Ad ogni prova, nella classifica generale dei Vigili del Fuoco verranno assegnati dei punteggi validi per la compilazione della classifica finale del “Criterium”.
Per la classifica finale del “Criterium” verrà effettuata la somma dei punteggi di tutti coloro che avranno effettuato almeno 3 gare. I punteggi saranno assegnati applicando la tabella punti di Coppa del Mondo per singola categoria. Chi avrà effettuato 4 prove scarterà il risultato peggiore. A parità di punteggio vale il numero di gare effettuate e successivamente il piazzamento dell’ultima prova.
Alla premiazione finale, che verrà effettuata al termine dell’ultima prova di Romeno, verranno riconosciuti i primi 5 classificati di ogni categoria.
 
 
 

main sponsors

main sponsors di dolomiti sotto le stelle